FANDOM


Divertirsi con le armi ("Good Times with Weapons" in lingua originale) è il primo episodio dell'ottava stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 17 marzo 2004.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

Alla fiera del paese, i quattro protagonisti vedono una bancarella di armi e, dopo aver finto di essere tutti fratelli orfani per ingannare il commesso, riescono a farsi vendere delle pericolose armi ninja (Stan ottiene due tonfa, Cartman due pugnali sai, Kyle due nunchaku e Kenny uno shuriken). A questo punto, i ragazzi simulano un'avventura in giro per South Park in cui impersonano quattro ninja ognuno con poteri speciali propri, mentre la grafica dell'episodio da qui in avanti cambia più volte in uno stile da anime giapponese.

I ragazzi dunque passano da Craig e gli mostrano le armi per farlo diventare invidioso. Più tardi, incontrano Butters che, non invitato a giocare con loro, decide di impersonare il Professor Chaos per vendicarsi. Quando quest'ultimo torna a farsi vedere col proprio travestimento pronto alla sfida, riesce a mettere in difficoltà tutti fino ad essere colpito gravemente all'occhio sinistro da uno shuriken di Kenny. A questo punto, l'animazione torna quella classica di South Park e i protagonisti disperati si rendono conto della vera identità di Butters, che non viene portato in ospedale (per evitare punizioni dovute all'utilizzo di armi pericolose) ma da un veterinario, dopo essere stato cammuffato in malo modo come un cane. Sfortunatamente, nel frattempo arrivano Craig, Clyde, Token e Jimmy, i quali sono riusciti ad ottenere, con la stessa scusa, delle vere armi alla bancarella e sono intenti anche loro a giocare ai ninja. Butters cerca di fuggire strisciando verso l'ospedale, ma viene portato invece dal veterinario, essendo stato comunque scambiato per un cane dal medico e rischiando l'abbattimento.

Per nascondere le prove della vicenda, i ragazzi cercano di riportare le armi alla bancarella, ma queste non sono rimborsabili, in più Butters è visto girare intorno alla fiera dove si sta tenendo un'asta in diretta televisiva. Per non farlo parlare, Cartman si inventa il potere "dell'invisibilità", mentre in realtà passa completamente nudo davanti alla folla.

Stan, Kyle e Kenny, a questo punto, stupiti del fatto che la gente non è scandalizzata da quanto successo a Butters ma dal comportamento di Cartman, si rivoltano contro quest'ultimo (capendo che i genitori sono più scandalizzati dalla nudità che dalla violenza) e ritornano a giocare come ninja.

Curiosità Modifica

  • La canzone in corso durante la lotta fra i due gruppi di ninja si chiama "Let's Fighting Love" ed è un misto di lingua inglese e giapponese con un testo non-sense e senza alcuna attenzione alla corretta grammatica.
  • La frase usata nel finale di episodio da Eric Cartman per difendersi dall'accusa di pubblica nudità, ovvero "Ve l'ho detto, l'armadio non si apriva", è un riferimento al caso del Superbowl XXXVIII che vide protagonisti Justin Timberlake e Janet Jackson.