FANDOM


Il dilemma di Garrison ("World Wide Recorder Concert" in lingua originale) è il diciassettesimo e ultimo episodio della terza stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 12 gennaio 2000 e in Italia il 28 aprile 2006.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

Nella classe del Signor Garrison, gli alunni si stanno preparando per il più grande concerto di flauti del mondo, a cui parteciperanno tutte le scuole elementari dei vari Stati. I ragazzi però suonano malissimo, facendo arrabbiare il professore. Il Signor Mackey entra in classe e spiega che, a causa di una terribile alluvione, il concerto è stato spostato dall'Oklahoma all'Arkansas. Garrison, visibilmente scosso, dice di non poter andare in Arkansas, perché lì vivono i suoi genitori. Mackey gli chiede quindi se da piccolo abbia subito abusi sessuali, facendo scoppiare a piangere l'insegnate.

Durante il viaggio in autobus, Cartman sta provando a trovare la "nota marrone", una leggendaria nota che, se suonata, può far immediatamente cagare addosso chiunque la ascolti. Garrison impazzisce quando raggiungono l'Arkansas, così Mackey prova a confortarlo. Garrison usa Mr. Cilindro per litigare con Mackey, e lui e il pupazzo iniziano una rissa, dalla quale Mr. Cilindro esce vincitore.

Scesi dall'autobus, i ragazzi incontrano gli alunni di New York, che li insultano e li chiamano "terroni" e "spiffi". I protagonisti non sanno cosa sia uno "spiffo", provocando ancora più risate ai rivali newyorkesi. Gli organizzatori del concerto, Yoko Ono e Kenny G, si rivolgono a tutti gli studenti, i quali fanno una piccola prova generale, risultando però molto stonati e fuori tempo.

Il Signor Garrison fa visita ai suoi genitori, finendo per far piangere sua madre quando racconta che suo padre non ha mai abusato di lui da bambino. Suo padre è parecchio confuso, dato che abusare del proprio figlio dovrebbe essere una cosa sbagliata.

Nella loro stanza di hotel, i ragazzi cercano su vari dizionari il significato della parola "spiffo", senza successo, mentre Cartman prova di nuovo a trovare la leggendaria "nota marrone". I ragazzi concludono così che il termine "spiffo" è una parola inventata, così decidono di inventarne una pure loro per smascherare i rivali se gli stessi dovessero affermare di conoscerne il significato. Il giorno dopo, Cartman propone la parola "mungo" e la usano per insultare i newyorkesi, i quali affermano di sapere cosa significa. I protagonisti ridono di loro, rivelando di avere inventato la parola. I rivali però, affermano che "mungo" esiste davvero, prendendoli in giro e facendoli arrabbiare con Cartman.

Nel frattempo, il Signor Mackey parla con il padre di Garrison in merito a suo figlio. Quando Garrison Senior rivela il motivo per cui suo figlio è sconvolto, anche Mackey rimane scioccato. Poi, egli dice che arriva un momento nella vita in cui bisogna sapere fino a che punto ci si può spingere per amore dei propri figli.

Quella notte, Cartman trova finalmente la "nota marrone" e la prova su Kenny, il quale perde il controllo intestinale e se la fa nei pantaloni. Stan e Kyle pensano che, se modificassero gli spartiti degli studenti di New York, essi si faranno la cacca addosso. Così, i ragazzi modificano gli spartiti e appuntano quelli nuovi sulla porta della stanza dei newyorkesi. Una collaboratrice del concerto però, trova il foglio e crede che Yoko Ono abbia modificato di nuovo la musica, così fa in modo che questa nuova revisione venga fatta avere a tutti.

A casa Garrison, Herbert Garrison va a letto piuttosto depresso, quando improvvisamente qualcuno entra e fa sesso con lui. Il mattino dopo, egli è felicissimo e saluta i suoi genitori, preparandosi per il concerto. Appena uscito di casa, viene rivelato che suo padre ha ingaggiato Kenny G per fare sesso con suo figlio.

Durante il concerto, i ragazzi scoprono con orrore che la "nota marrone" è stata inserita negli spartiti di tutti i bambini. Essi cercano quindi di fermare la musica, ma falliscono e la nota viene suonata da tutti.

Viene rivelato che in tutto il mondo il concerto ha causato effetti disastrosi, quali incidenti d'auto e diversi morti. I newyorkesi pensano che i protagonisti siano fighi per quello che hanno fatto e se ne vanno. Continuando a chiedersi che cosa significhi "spiffo", il Signor Mackey spiega loro che si tratta di un peto fatto con la vagina, risolvendo finalmente il loro dubbio.

La morte di Kenny Modifica

Kenny muore per aver defecato troppo dopo aver sentito la leggendaria "nota marrone" suonata da tutti i bambini durante il concerto mondiale. Tuttavia, a causa di un errore di continuità, egli viene visto vivo sull'autobus alla fine dell'episodio.