FANDOM


Il reato di odio di Cartman ("Cartman's Silly Hate Crime 2000" in lingua originale) è il secondo episodio della quarta stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 12 aprile 2000 e in Italia il 14 febbraio 2003.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

I ragazzi vengono sfidati da delle ragazze in una gara di slittino sulla collina Phil Collins per vedere chi sono i piloti migliori e i ragazzi accettano, sicuri della loro vittoria grazie all'elevato peso di Cartman. Cartman però si infastidisce quando Token fa diversi riferimenti al suo "culone", e lo minaccia di tirargli un sasso se dovesse chiamarlo ancora così. Mentre Eric è di spalle, Kyle esclama "culone" e Cartman, credendo fosse stato Token a dirlo, gli lancia un sasso in faccia, atterrandolo. Viene così mandato nell'ufficio del Signor Mackey, il quale lo mette in punizione per due settimane. Prima che potessero concludere, però, degli agenti dell'FBI fanno irruzione nell'ufficio del consulente scolastico, comunicando che l'incidente del lancio della pietra viene automaticamente considerato un reato d'odio, in quanto la vittima è un afroamericano.

Così, Cartman finisce in tribunale, dove i media proclamano il suo caso come il processo per il reato d'odio del secolo, etichettando Eric come un mostro. Cartman viene giudicato colpevole di aver commesso un reato d'odio e viene condannato a recarsi in riformatorio fino all'età di 21 anni.

Cartman fugge dal tribunale e si nasconde a casa di Kenny. Kenny lo porta nella sua auto a batterie Go-Go Action Bronco e cercano di scappare in Messico. I due riescono ad evitare la polizia e persino a sfondare un posto di blocco, fino a quando le batterie dell'auto si scaricano a pochi metri dal confine messicano. Cartman viene così portato al Riformatorio di Massima Sicurezza di Alamosa e gli viene assegnato un compagno di cella: Botto Cazzotto.

Nel frattempo, i ragazzi sostituiscono Cartman con Clyde, che è il bambino più grasso dopo Cartman. Provano così a scendere con lo slittino, ma si scoraggiano quando scoprono di non avere abbastanza peso per andare veloci. In riformatorio, Cartman fa un accordo con Botto Cazzotto che consiste in Eric che dovrà fornire delle sigarette di contrabbando a Botto, e quest'ultimo gli rivelerà come evadere dal riformatorio. I ragazzi sostituiscono Clyde con una pila di mattoni, ma la slitta va fuori controllo durante la discesa e i mattoni schiacciano Kenny, rendendo così la squadra dei maschi composta di soli due membri. Stan e Kyle decidono quindi di far evadere Cartman in modo da poter vincere la sfida con le ragazze. Preparano una torta in cui nascondono una lima da unghie, ma il loro piano fallisce quando Cartman gli comunica che non è permesso portare del cibo in cella. I ragazzi, comunque, gli forniscono le sigarette che Botto Cazzotto ha richiesto.

Stan e Kyle decidono di andare da Token per tentare di fargli perdonare Cartman per quello che ha fatto. Cartman, nel frattempo, riesce a portare le sigarette in cella nascondendole nel sedere. Mentre è in bagno a tirarle fuori, tira per sbaglio lo sciacquone, vanificando i suoi sforzi. Botto Cazzotto gli ordina quindi di procurargli un gioco da tavola di straforo. Stan e Kyle imparano dal Signor Black che far dire a Token che perdona Cartman non servirà per farlo uscire di prigione, ma che solo il governatore può farlo. Così, i tre ragazzi preparano una presentazione sui crimini dell'odio da mostrare al governatore. Parlano di come i crimini dell'odio siano ipocriti, dicendo che ogni crimine è un reato di odio e che le pene inflitte non dovrebbero essere più severe per casi che coinvolgono gli afroamericani, in quanto questa è discriminazione. Il governatore ritiene che quella dei ragazzi sia la presentazione con più senso che abbia mai sentito.

Cartman riesce a far avere il gioco da tavolo a Botto Cazzotto, sempre nascondendolo nel sedere, ma scopre che il compagno di cella non lo aiuterà ad evadere. Dopo che Cartman inizia a piangere, Botto Cazzotto si commuove e decide di aiutarlo. La presentazione di Stan, Kyle e Token ha funzionato e il governatore perdona Cartman. Quest'ultimo e il suo compagno di cella riescono a fuggire dal riformatorio e scappano nei boschi. Quando Botto Cazzotto inciampa, Cartman torna indietro per aiutarlo e vengono catturati. Tuttavia, a Cartman è permesso di andare, dato che ha ottenuto il perdono, e come ultimo regalo riceve da Botto Cazzotto i trampoli su cui cammina sempre.

Cartman riesce ad arrivare in tempo alla gara di slittini, ma perde tempo alla partenza parlando della sua esperienza in riformatorio. Una volta partiti, Cartman lancia i trampoli di Botto Cazzotto verso la slitta delle ragazze, facendole uscire di pista e cadere da un dirupo, e i ragazzi vincono la gara.

Alla fine dell'episodio, Cartman fa visita a Botto Cazzotto al riformatorio, facendo uscire dal sedere tutte le attrazioni di Disneyland, dato che era quello che Botto Cazzotto aveva sempre desiderato di vedere.

La morte di Kenny Modifica

Durante una prova della gara di slittini, quando i ragazzi mettono una pila di mattoni sulla slitta per sostituire il peso di Cartman, la slitta va fuori controllo scagliando i bambini nella neve. Kenny finisce contro un albero e viene schiacciato dalla pila di mattoni.