FANDOM



Kenny McCormick
Kennymcc
"Kenny"
(Didascalia)
Lingua originale inglese
Nome Kenny
Cognome McCormick
Sesso Maschile
Luogo di nascita South Park
Capelli biondi
Occhi neri
Colore bianco
Età 12
Parenti
Stato attivo nonostante i ripetuti decessi
Doppiatore Matt Stone
Doppiatore italiano Roberto Mare

Quote rosso1 "Oh mio Dio! Hanno ammazzato Kenny!"
"Brutti bastardi!" Quote rosso2

~ Stan e Kyle

Kenneth "Kenny" McCormick è uno dei quattro bambini di 9 anni protagonisti della serie di cartoni animati South Park. Appare quasi sempre con addosso un giubbotto arancione col pelo con un cappuccio che nasconde il suo viso e rende incomprensibili le sue battute (è apparso senza solo rarissimamente, come nel film South Park: il film - Più grosso, più lungo & tutto intero). La caratteristica principale di Kenny è che viene ucciso in quasi tutti gli episodi delle prime cinque stagioni della serie, ma riappare regolarmente, come se niente fosse, nell'episodio successivo.

VitaModifica

Kenny viene da una famiglia estremamente povera. Il padre, Stuart McCormick, è un alcolizzato, cosa che i suoi amici (specialmente Eric) non mancano di ricordargli di frequente, e un uomo rabbioso che fa a botte di continuo con la moglie Carol, la quale ha partorito Kenny a soli 16 anni. Hanno altri due figli: Kevin (di 13 anni) e Karen, una bambina che ha iniziato a esistere tutt'ad un tratto nell'episodio 09x04, Migliori amici per sempre. I McCormick sono così poveri che cenano mangiando cialde surgelate. Vivono di sussidi sociali, sebbene nell'episodio 07x06, I piccoli ferma-crimine, un boss del crimine abbia insinuato che producano e spaccino metanfetamine.

Probabilmente a causa di questa vita scarsamente controllata, Kenny è il bambino più preparato del cartone su quello che riguarda il sesso, un argomento poco conosciuto tra gli altri suoi coetanei. Spesso è lui a fare commenti volgari sulle femmine che gli altri non capiscono, ed è lui a spiegare loro molti termini pornografici.

I suoi dialoghi sono comprensibili raramente, perché sono smorzati dal cappuccio che gli copre la bocca e che non si toglie praticamente mai. L'ha fatto per la prima volta nel film, rivelando il suo vero viso e la sua capigliatura bionda, e inoltre parlando chiaramente per salutare i suoi amici prima di tornare nell'aldilà. Il viso di Kenny si vede anche in due episodi: 08x07, I Jefferson, e 09x05, Il vantaggio sprecato. Nel primo indossa una maschera che gli copre gli occhi ma si vede il resto del volto, inoltre parla anche con gli altri bambini; nel secondo appare tra i bambini della squadra di baseball, indossa il cappello della squadra e non parla mai durante l'episodio.

Nonostante questi problemi, Kenny viene spesso rappresentato come un eroe, e in molti casi la sua morte è dovuta a un suo atto di sacrificio per il bene del gruppo o addirittura dell'umanità.

MorteModifica

Le continue morti di Kenny sono la gag ricorrente più famosa di South Park, anche se solo per le prime cinque stagioni. Stan e Kyle quasi sempre reagiscono esclamando rispettivamente "Oh mio Dio! Hanno ucciso Kenny!" e "Brutti bastardi" (riferendosi agli autori Trey Parker e Matt Stone, come precisato dagli stessi), per poi dimenticarsene per il resto dell'episodio. Non è mai stato spiegato chiaramente come faccia Kenny a ricomparire vivo e vegeto nella puntata successiva, ma a volte lui o gli altri personaggi sembrano notarlo:

  • nell'episodio 05x06 (Cartmanlandia), vedendosi confiscato il denaro per risarcire la famiglia del bambino morto nel suo luna park, Cartman risponde "Chi, Kenny? Muore tutte le volte!".
  • nell'episodio 04x07 (Fatti curare da un indiano), quando, vedendo Stan che si dispera davanti all'eventuale morte di Kyle, Kenny mugugna qualcosa di simile a "Però non importa a nessuno quando muoio io!"
  • nell'episodio 07x15 (È Natale in Canada), quando Kenny esita a venire in Canada per paura di morire (cosa che infatti succederà per la prima volta dopo quasi due stagioni), anche se Kyle non ci crede.

La perpetua resurrezione di Kenny ha avuto qualche vaga spiegazione. Nell'episodio 02x02, La mamma di Cartman continua a farsela con tutti, che è la seconda parte di una storia in cui Kenny è regolarmente morto nella prima, Kenny semplicemente si materializza vicino a Stan, il quale lo saluta con totale naturalezza. Oppure nell'episodio 04x06, Giù le zampe dai bambini, quando dopo la morte di Kenny i McCormick partoriscono un bebè del tutto identico a lui (con tanto di cappotto), dicendo che è almeno la 50° volta che ottengono un nuovo Kenny.

Soltanto al termine della quinta stagione Kenny muore "definitivamente", con tanto di funerale, nell'episodio Kenny muore, perché gli autori avevano rinunciato a cercare nuovi modi per ucciderlo. Il suo corpo verrà cremato e in una puntata della sesta serie Cartman, introdottosi furtivamente nell'abitazione dei McCormick per cercare un biglietto per un buono-sconto del negozio di dolci che Kenny aveva con sé appena prima di morire, apre il contenitore delle ceneri dell'amico e, convinto che sia cacao in polvere, le mischia al latte e le beve. Successivamente Cartman si renderà conto dell'azione e gli servirà un esorcismo, eseguito dai genitori di Chef, per liberarsi dello spirito di Kenny. Dalla fine dell'ultimo episodio della sesta stagione, Slitta rossa abbattuta, Kenny riappare come nulla fosse mai accaduto, dicendo di essere stato nei dintorni. In seguito morirà solo in poche puntate.

Viene suggerito che sia il cappotto arancione di Kenny a portargli tanta sfortuna, visto che ne sono stati colpiti altri personaggi mentre erano vestiti in questo modo, tra cui Jimmy e Rob Schneider (il quale era anche posseduto dall'anima di Kenny, appena fuggita da Cartman).

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale