FANDOM


Quote rosso1 Vaffanculo, Cartman! Quote rosso2

~ Kyle a Cartman

Quote rosso1 Brutti Bastardi Quote rosso2

~ Frase tipica quando Kenny muore


Kyle Broflovski è uno dei personaggi principali della serie animata South Park. Insieme con Stan Marsh è il leader del gruppo dei quattro protagonisti (gli altri due sono Eric Cartman e Kenny McCormick). Matt Stone, uno dei due creatori della serie, ha affermato che il personaggio di Kyle è liberamente ispirato a se stesso ed alla sua esperienza derivata dall'esser cresciuto in Colorado. Il cognome Broflovski deriva da Brosloski, il cognome originale della madre di Stone. È il più intelligente dei quattro protagonisti: in più occasioni viene fatto presente come ottenga degli ottimi risultati a scuola. Il compleanno di Kyle è il 26 maggio (come quello di Stone).

BiografiaModifica

Kyle è il migliore amico di Stan.

Sebbene i suoi parenti siano ebrei convinti, Kyle segue i precetti della propria religione in modo piuttosto coartato, in quanto trova difficile conciliare la forte identità religiosa con la sua mentalità scientifica (non a caso ha appeso in camera un poster di Albert Einstein, il più famoso scienziato ebreo del mondo). È tuttavia fiero della sua appartenenza al credo ebraico; per questo motivo nutre un odio (peraltro ricambiato) verso Eric, che lo prende in giro insultandolo con vari stereotipi antisemiti, sebbene ne abbia una conoscenza piuttosto superficiale.

Inotre, Kyle è alquanto critico e razionale, e spesso cerca di porre un freno alla follia dei suoi amici, soprattutto di Cartman, a cui tenta più volte di imporre una lezione anche con metodi estremi, ma con sempre insuccesso. Quando sembra che possano andare d'accordo, finisce sempre in malo modo, anche se, nell'episodio 16x04 "Jewpacabra", Cartman, dopo aver fatto un sogno sull'antico egitto, capisce finalmente come si sentono gli ebrei chiedendo addirittura a kyle di far parte della sua religione (anche se questo suo cambiamento dura solo nel suddetto episodio). Talvolta l'alto senso morale di Kyle lo rende acido e scorbutico. Kyle si può definire l'eroe e Cartman l'antieroe della situazione, infatti i due sono in conflitto fin dalla tenera età e Kyle è sempre vittima delle sue battute antisemite che, nel caso di Kyle, non sono neanche vere. Infatti, Kyle è uno studente popolare, atletico, intelligente: il perfetto contrario di Catman. Tuttavia ci sono state alcune volte in cui gli stereotipi di Cartman erano veri: in 3x01 "I cori spaccamaroni", Kyle non ha alcun senso del ritmo, data che è ebreo. Ma Nell'episodio 8x04 ""la passione dell'ebreo""kyle ,dopo aver visto il film "the passion" di Mel Gibson rimanendone traumatizzato, per la prima volta ammette che cartman aveva ragione su tutto (cosa che fa impazzire di felicità quest'ultimo)

Nell'episodio 1x10 "Uno stronzo per amico", Kyle è il primo individuo ad appurare l'esistenza di Mr. Hankey, che in un primo momento viene visto dal resto dei ragazzi come il suo amico immaginario.

È in genere il più compassionevole dei ragazzi, ma può essere particolarmente violento nei confronti di Cartman, picchiandolo in molte occasioni con dei pugni sul capo. Emblematico è in tal senso l'episodio 5x13 "Kenny muore", quando Cartman finge di lottare per la ricerca sulle cellule staminali per salvare Kenny, quando invece si rivela un subdolo piano per clonare il locale Shakey's Pizza; scoperta che manda su tutte le furie Kyle. Nell'episodio 12x01 "Problemi di tonsille", quando Cartman lo infetta con l'HIV, un Kyle furioso tenta di distruggergli la Xbox. Nonostante alcune volte Kyle mostri poco interesse per le cose riguardanti la popolarità, perché considerate superficiali, si deprime quando scopre di essere il più brutto della classe (11x14 "La lista"), mostrando che comunque ci tiene al suo stato sociale.

Kyle però si dimostra più volte molto compassionevole e crede nella pace del mondo, mostrandosi molto altruista. Come nell'episodio 13x03 "Margaritaville", in cui sacrifica tutti i soldi della sua carta di credito per rinsanare l'economia di South Park. Ma la sua vera natura altruista emerge nell'episodio 17x06 "La mucca rossa" dove, a causa di uno scherzo di Cartman ad una mucca, tutte le religioni, islam, ebraismo e cristianesimo, formano la pace mondiale. E Kyle, pur di mantenere questa pace, si fa schiavizzare da Cartman, arrivando addirittura a mangiare le sue scorregge.

InteressiModifica

All'inizio Kyle non sembra interessato alle ragazze, infatti quando Bebe l'ha baciato (2x12 "C'era una casetta piccolina in...") egli ha risposto disgustato, ma nonostante tutto ora sembra esserne interessato. Si è innamorato di Rebecca Cotswolds in 3x12 "Scimmia tu che scimmio anch'io" e nella ventesima stagione si rende conto di essere innamorato di Heidi. Inoltre, insieme a tutti i suoi compagni, è rimasto attratto dalle bocce di Bebe.

FamigliaModifica

Kyle è iperprotetto dalla madre Sheila Broflovski, ebrea ortodossa, puritana e moralista, che è oggetto del disprezzo dei compagni. Nalla pellicola South Park - Il film: più grosso, più lungo & tutto intero convince il governo degli Stati Uniti a dichiarare guerra al Canada per le volgarità dei canadesi Trombino e Pompadour nel loro film vietato ai minori. Suo padre, Gerald Broflovski, è un avvocato, anche se Kyle ripete sempre che, nonostante questa professione, la sua famiglia non è ricca come quella di Token, il cui padre fa anch'egli l'avvocato (forse perché Gerald non è un buon avvocato o forse per i suoi problemi col gioco d'azzardo). Anche Gerald, come i figli, è una vittima del controllo eccessivo di Sheila. Kyle ha anche un fratellino adottato di origini canadesi, Ike Broflovski, che in un paio di puntate viene "calciato" dallo stesso Kyle come un pallone da football (kick the baby!). Ha anche un cugino che appare nelle puntate 5x11 "L'entità", 6x17 "Slitta rossa abbattuta" e 9x05 "Il vantaggio sprecato", di nome Kyle Schwartz.

Nell'episodio 1x05 "Un elefante fa l'amore con una maiala", Kyle possiede un elefante che cerca di far accoppiare con la maialina di Cartman Frou Frou.

AspettoModifica

Kyle è facilmente identificabile dal suo abbigliamento quotidiano che, per quasi l'intera durata della serie, è sempre lo stesso. Indossa un cappotto arancione, dei pantaloni azzurro-verde ed un colbacco verde, dal quale non si separa quasi mai, che nasconde una voluminosa capigliatura riccia e rossa, tendente all'afro, ammirabile ad esempio nell'episodio 5x10 "Come mangiare col culo". Se li taglierà drasticamente nell'episodio 21x09 "Super Hard PCness" Nell'episodio 11x14 "La lista", viene definito dalle ragazze il bambino più brutto della classe, per poi scoprire che la lista era stata falsificata da Bebe. Infatti, nella vera lista egli è il quinto ragazzo più carino della sua classe, ciò è dimostrato anche perchè bebe ha detto che Kyle ha un "culetto sexy".

Abitudini e frasi tipiche Modifica

Fin dall'inizio della serie era ricorrente una gag in cui, quando Kenny veniva ucciso, Stan pronunciava la frase "Oh mio dio! Hanno ammazzato Kenny!", subito risposto da Kyle con "Brutti bastardi!".

In alcuni episodi Kyle è solito concludere la puntata con un breve monologo che inizia sempre con la frase "Sapete, ho imparato una lezione oggi", anche se la maggior parte delle volte l'insegnamento morale viene impartito da Stan.

Quando è irritato o frustrato, Kyle stringe e agita i pugni e urla adiratamente.

Nella puntata 9x08 "Due giorni prima di dopodomani", si scopre che Kyle porta sempre al collo due sacchetti: uno contenente oro "ebreo" (come lo definisce Cartman), l'altro contenente oro fasullo da dare in caso di rapina o di ricatto.

Hobby Modifica

È il miglior giocatore della squadra di basket.

Come Kenny, Stan ed Eric, suona il violino ed aiuta Elton John a scrivere la canzone "Wake up Wendy". Inoltre lo si vede suonare assieme alla banda scolastica nell'episodio 2x08 "Un'estate da schifo" e suonare il flauto nell'episodio 3x17 "Il dilemma di Garrison".

Nell'episodio 4x01 "Il reato di odio di Cartman", Kyle mette in mostra la sua abilità nel parlare il pig latin.

Nalla pellicola South Park - Il film: più grosso, più lungo & tutto intero si scopre inoltre che Kyle è un abile informatico.

Nei videogiochiModifica

South Park: Il Bastone della Verità Modifica

In South Park: Il Bastone della Verità, Kyle interpreta l'Alto Elfo Ebreo ed è il capo della fazione degli Elfi, rivale di quella degli Umani, capitanata da Cartman. Il Novellino potrà scegliere se schierarsi con lui. Indossa una corona di rami e una veste rossa e gialla con una corda in vita.

South Park: Scontri Di-Retti Modifica

In South Park: Scontri Di-Retti, Kyle interpreta il supereroe Aquilon Man, il quale è in grado di sparare raggi laser dagli occhi, volare e curare i propri compagni. La sua abilità fuori dalla battaglia è la Scorreazione, che permette al Novellino di raggiungere posti in alto mediante le sue scoregge e l'abilità di volo di Kyle.