FANDOM


Kyle Schwartz è il cugino di Kyle Broflovski proveniente dal Connecticut. A causa della sua asma, ha il respiro pesante. Ha anche una vista scarsa, per la quale deve portare dei grossi occhiali. Egli rappresenta lo stereotipo di un bambino ebreo.

Biografia Modifica

Mentre sua madre è all'ospedale, Kyle rimane con la famiglia Broflovski durante gli eventi dell'episodio 5x11 "L'entità". È un ebreo stereotipato, con caratteristiche come ipocondria, scarse capacità atletiche e bravura in questioni di soldi, a differenza di Kyle, che è preoccupato che il suo amico antisemita Cartman possa prenderlo in giro. Kyle offre quindi a Cartman 40 dollari per non prendere in giro il cugino. Inizialmente, Cartman sembra rispettare l'accordo, ma in seguito fa una battuta sui campi di concentramento, facendo saltare il patto.

Kyle Schwartz afferma poi che Kyle (Broflovski) avrebbe dovuto offrire a Cartman solamente 12,50 dollari anziché 40. Irritati dalla sua ingratitudine e dai suoi capricci, i ragazzi aiutano l'amico a sbarazzarsi del cugino. Così, lo mettono su una slitta legata ad un autobus diretto in Connecticut ed in seguito lo sigillano in una scatola, posizionandola su un aereo diretto in Antartide, ma Kyle riesce comunque a ritornare sempre a South Park. Alla fine, le condizioni di sua madre migliorano, ed egli torna a casa dopo aver ricevuto 5.000.000 dollari da un piano di salvataggio di investimenti per le compagnie aeree. I ragazzi vedono improvvisamente l'opportunità di fare soldi e cercano di convincerlo a restare, ma Kyle risponde dicendo di non sopportare come tutti a South Park siano dei montanari stereotipati.

Kyle Schwartz appare anche nell'episodio 6x17 "Slitta rossa abbattuta", dove calcola quanti regali avrà Cartman per Natale, concludendo che gli mancheranno ancora due regali anche se dovesse trovare una cura per il cancro e per l'AIDS prima di Natale, e nell'episodio 9x05 "Il vantaggio sprecato", dove i ragazzi giocano nella squadra di baseball della South Park Little League e devono trovare la persona peggiore possibile per giocare nella loro squadra, dato che non vogliono qualificarsi per il torneo nazionale.

Aspetto Modifica

Kyle ha i capelli ricci e castani, divisi da una riga in mezzo alla testa. il suo labbro superiore è sempre sollevato, mostrando i denti. Egli indossa una camicia rossa con triangoli viola e rosa, pantaloni verde chiaro e scarpe nere. Porta un grosso paio di occhiali da vista rotondi.

Personalità Modifica

La personalità di Kyle Schwartz è quella di uno stereotipo di ebreo secchione. È in grado di gestire egregiamente i soldi, si lagna costantemente ed è eccessivamente cauto. Ha anche diversi problemi di salute, come l'asma.

Talenti Modifica

Kyle Schwartz è molto bravo con gli investimenti ed altre questioni riguardanti il denaro. Egli dichiara che un giorno vorrebbe diventare un banchiere che offre consulenze sugli investimenti. È cauto ed evita i guai: questa potrebbe essere la ragione per cui continua a tornare dopo tutte le volte che i ragazzi cercano di mandarlo via.

Kyle Schwartz nei videogiochi Modifica

KyleSchwartzAquilon

Kyle Schwartz nei panni di Aquilon Man 2.

Kyle Schwartz appare nel videogioco South Park: Scontri Di-Retti, impersonando Aquilon Man 2. Kyle è molto irritato dal fatto che il cugino abbia copiato il suo supereroe, impedendogli di giocare con loro. Dopo che Kyle Schwartz è andato a piangere da Sheila, causando una battaglia, Kyle Broflovski concederà al cugino di giocare con loro "a volte". Il suo personaggio non sarà selezionabile come alleato, ma apparirà casualmente nel corso dei combattimenti, uscendo di scena dopo un turno. Verso la fine della storia principale, un Kyle Schwartz mutante sarà un boss da sconfiggere per il Novellino e i suoi amici. Nel DLC sarà possibile evocarlo per fluttuare nei tetti di casa bonita.

Curiosità Modifica

  1. Nonostante Kyle Schwartz abbia in comune con il cugino il nome di battesimo, Cartman non si è mai rivolto a lui chiamandolo per nome, come fa sempre con l'amico Kyle Broflovski.
  2. Il fatto di essere eccessivamente cauto come Kyle Schwartz ricorda molto il personaggio di Mort Goldman nella serie TV animata "I Griffin", anch'egli ebreo con gli occhiali da vista.