FANDOM


L'educazione di Cartman ("Tsst" in lingua originale) è il settimo episodio della decima stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 3 maggio 2006 e in Italia il 24 maggio 2007.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

La madre di Eric Cartman viene convocata nell'ufficio del Sig. Mackey perché il figlio ha ammanettato la caviglia di Billy, un suo compagno, all'asta della bandiera della scuola, dicendogli che aveva avvelenato il suo latte del pranzo e che l'unico antidoto era segarsi una gamba (riferimento al film Saw - L'enigmista), solamente per vendicarsi del fatto che Billy l'aveva chiamato "paffutello". Per correggere il comportamento di Eric, Liane si rivolge al programma televisivo "SOS Tata" (in lingua originale Nanny 911). Viene mandata Tata Stella (Stella Reid) a casa loro per stabilire delle regole, ma Eric la attacca sul personale facendole ricordare che fa la babysitter perché non ha mai avuto un compagno con cui fare bambini. Stella viene così sostituita da Jo Frost del reality Supernanny, ma dopo tre giorni viene ricoverata in un ospedale psichiatrico dove continua a ripetere la frase "Arriva dall'inferno!" mangiando i propri escrementi.

Infine, Liane decide di rivolgersi a Cesar Millan del programma "Dog Whisperer". Egli insegna alla madre a sottomettere il figlio comportandosi da "capo branco", utilizzando tecniche di addestramento per cani, come pizzicargli il collo dicendo "Tsst!" (titolo originale dell'episodio) o dandogli dei bocconcini per premiarlo. Millan le consiglia inoltre di portarlo a passeggio con un guinzaglio per fargli fare esercizio fisico. Esasperato, Cartman scappa di casa e chiede asilo a Stan, Kyle, Butters, Kenny, Jimmy e Craig, i quali, però, si rifiutano di ospitarlo. Così, Eric tenta di dormire in un vicolo coperto da un cartone, ma poi ritorna subito dalla madre.

Successivamente, Cartman viene nutrito con il cibo sano ma insapore che odia, viene obbligato a lavarsi i denti, ad andare a letto presto e ad indossare i vestiti che vuole la madre. Sorprendentemente, Eric viene finalmente sottomesso: perde peso e ottiene ottimi voti a scuola. Oppresso (dice di sentirsi come un ebreo ad Auschwitz e paragona la madre a Hitler), progetta di uccidere la madre chiedendo la complicità degli amici, che ovviamente rifiutano. Una notte, Cartman si reca con un coltello e un cuscino in camera di Liane mentre dorme, ma prima di compiere il violento gesto si rende conto per la prima volta nella sua vita che "il mondo non ruota attorno a lui". Dopodiché vomita una sostanza nera (che probabilmente rappresenta la sua cattiveria) e subisce delle strane trasformazione fisiche (simili a quelle del film Stati di allucinazione).

La mattina seguente, Eric sembra essere diventato il figlio perfetto, mentre sta studiando prima della scuola e mangia una sana colazione. Cesar fa un'ultima visita di controllo e Liane, invaghita di lui, gli chiede se vuole andare a vedere "Madame Butterfly" con lei, ma Cesar spiega che Liane è solo una cliente e se ne va. Liane è scoraggiata e invita quindi Cartman a vedere lo spettacolo con lei, promettendo di comprargli un Mega Ranger. Eric chiede di poterne avere due e la madre è d'accordo, dicendo al figlio che potrà avere tutto quello che desidera, vanificando tutti gli sforzi fatti in precedenza per educarlo.