FANDOM


Philip "Pip" Pirrup era uno studente alla pari alla Scuola Elementare di South Park. Era di origini inglesi e veniva condinuamente preso in giro dai compagni per il suo carattere e le sue origini. Era doppiato da Fabrizio Manfredi ed è apparso per la prima volta nell'episodio 1x01 "Cartman si becca una sonda anale".

Pip era un personaggio importante nelle prime stagioni, ma nell'episodio 14x06 "201", fu schiacciato a morte da Mecha-Streisand, mentre cercava di convincerla a lasciare South Park.

OriginiModifica

Il suo personaggio è ispirato al protagonista del romanzo di Charles Dickens Grandi speranze, ed infatti, oltre all'omonimia, entrambi i personaggi sono poveri ed orfani. L'ispirazione viene svelata nell'episodio 4x14, intitolato per l'appunto "Grandi speranze", che vede inoltre la partecipazione come guest-star di Malcolm McDowell. Pip è nato in un piccolo borgo inglese, abitava insieme alla sua violenta sorella e con il marito di quest'ultima, Joe. Pip riuscì a trovare un incarico alla casata Havisham come compagnio di giochi della figlia della signora Havisham, Estella. Pip se ne innamora subito e quest'ultima con il tempo inizia a ricambiare. Una sera, un uomo arriva a casa di Pip per proporgli degli studi a Londra per diventare un gentiluomo, dove incontra anche il suo nuovo amico Pocket. Durante un ballo alla casa Havisham, Pip scopre che Estella è gia fidanzata, cosa che lo rattrista molto, inoltre la signora Havisham rivela che tutto era un piano per far spezzare il cuore a Pip e alimentare con le sue lacrime una macchina che l'avrebbe resa giovane per sempre. Alla fine, Pip insieme a Pocket, Joe e un ladro che aveva aiutato in precedenza (che è anche colui che ha portato Pip a Londra), sconfigge la Havisham e salva Estella, che ricambia il suo amore.

Biografia Modifica

Pip ha un carattere docile e amichevole con tutti e proprio per questo è irrimediabilmente destinato ad essere respinto dai suoi compagni.

Compare per la prima volta nell'episodio 1x01 "Cartman si becca una sonda anale", nel quale si vede brevemente in classe colpito da una fiammata proveniente dal sedere di Eric Cartman, contenente una sonda aliena. Ha un ruolo più importante nel nono episodio 1x10 "Niente colpi sotto l'aureola", nel quale stringe un breve rapporto di pseudoamicizia con Damien, figlio di Satana, giunto nella loro classe per annunciare lo scontro tra Gesù e Satana (che si terrà proprio il giorno del compleanno di Cartman, al quale né Pip né Damien saranno invitati): i due hanno infatti molto in comune perché sono entrambi male accettati dagli altri bambini. Il figlio del demonio, dopo aver scoperto che Cartman era inizialmente preso in giro come lui a causa dell'aspetto paffuto, ma che è diventato amico di Stan e Kyle prendendo continuamente in giro Pip, utilizza i suoi poteri per causare continui guai al ragazzo inglese, guadagnandosi così le simpatie di Stan e Kyle.

Capace di tirarsi su dopo ogni battutaccia o presa in giro che gli viene propinata, lo vediamo sbottare solo nell’episodio 2x05 "La donna con il feto incorporato", quando tira una palla addosso agli altri che lo chiamano “francesino”, parola che è per lui un grave insulto, date le sue origini britanniche.

Nell'episodio 3x08 "Bagno caldo per due", insieme a Stan, Butters e Dougie, impedisce un massacro da parte di una squadra dell'ATF, dimostrando anche ottime abilità da tiratore scelto, inoltre nello stesso episodio è riuscito a fare amicizia con Butters e Dougie, dimostrando di essere simpatico dopotutto. Infatti, tutti e tre hanno ballato e giocato alle Charlie's Angels. Nell'episodio 3x06 "Il panda delle molestie sessuali", accusa Cartman di molestie vincendo la causa. L'ultimo episodio in cui Pip avrà un ruolo in cui parla sarà nell'episodio 6x06 "Professor Caos", in cui viene scelto come possibile sostituto di Kenny, arrivando addirittura tra i primi sei.

Protagonista designato delle angherie dei terribili quattro per le prime stagioni, andrà sempre più a scomparire, specie dopo la morte di Kenny e la ribalta di Butters, per poi sparire definitivamente dopo l’episodio 11x06 "Lesbiche alla riscossa", dove si può vedere il suo cappellino tra gli altri bambini della classe. L'ultima volta in cui si vedrà Pip sarà nell'episodio 14x06 "201" dove tenta, con la sua gentilezza, di fermare Mecha Streisand 2.0, venendo però schiacciato e ucciso.

Aspetto Modifica

Pip indossa un berretto gatsby marrone vecchio stile (al giorno d'oggi conosciuto come un berretto "newsboy"), un papillon marrone, una vecchia giacca rossa da smoking, una camicia bianca e pantaloni blu e viola. Ha i capelli biondi. La sua testa è sagomata in modo leggermente diverso dagli altri bambini in quanto la sua sezione della mascella è più angolosa rispetto agli altri, e il suo corpo è leggermente più piccolo. Tuttavia, occasionalmente viene visto con un aspetto più "normale". Dopo il suo episodio principale, Pip è stato ripulito leggermente, con una frangia di capelli che spuntava sotto il berretto in alto a sinistra. Inoltre parla con un accento inglese che gli fa concludere le frasi per ispicitare le sue origini tipo:"Oh santo cielo 'hoi!".

CuriositàModifica

  • Pip è stato il primo bambino nella storia di South Park a morire.
  • Pip è stato una comparsa per 7 anni fino al suo completo ritiro dall serie nella Stagione 12. Contando il suo ritorno nella Stagione 14, è rimasto assente per 2 anni
  • Nonostante Pip fosse una sorta di emarginato, lo si poteva veder parlare con alcuni suoi compagni, dimostrando che poteva essere socievole.
  • Pip è, insieme a DogPoo, Bill, Fosse e Terrance, l'unico bambino a non essere presente nella lista delle ragazze. Questo è dovuto non perchè è più brutto di Cartman, ma per via del suo ritiro dalla serie.
  • Butters sembra essere come un sostituto di Pip. Infatti, i due sono molto simili sia di carattere che di aspetto, inoltre Butters, dopo la sua entrata in scena, sembra aver sostituito definitivamente Pip nel suo ruolo. Si può definire come una sua "versione aggiornata".
  • Pip era superiore a Butters in quanto a gentilezza.