FANDOM


Spara alla lava ("Volcano" in lingua originale) è il terzo episodio della prima stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 20 agosto 1997 e in Italia il 12 gennaio 2000.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

Lo zio di Stan, Jimbo, e il suo compagno di guerra Ned portano Stan, Kyle, Kenny e Cartman ad una battuta di caccia sui monti. Quando arrivano nell'ambiente selvaggio (appena fuori South Park), Jimbo dà ad ogni bambino una pistola, una lattina di birra e un pacchetto di sigarette, e la caccia può cominciare.

Diventa presto evidente che l'dea che hanno Jimbo e Ned di "caccia" è quella di massacrare ogni essere vivente che vedono con armi militari, a prescindere dal regolamento, facendoli uscire dalle loro tane urlando come se venissero attaccati da questi animali, in modo da sfruttare così la scappatoia della legittima difesa.

Stan dimostra di non avere il giusto temperamento per godersi la caccia (o almeno l'idea di caccia di Jimbo e Ned), e si ritrova incapace di sparare ad un bersaglio vivente pur avendone l'occasione. Jimbo sembra impressionato da Kenny, che beve benzina direttamente dalla lattina.

Durante la caccia, i ragazzi si rendono conto che da una delle montagne vicine proviene uno strano rumore, fatto che Jimbo e Ned ignorano fino a quando non è troppo tardi.

A South Park, Randy Marsh, geologo della città, scopre che la montagna sta per esplodere.

Nel frattempo, sulla montagna, Jimbo dà accidentalmente fuoco a Ned mentre i ragazzi stanno cuocendo degli hot dog, e Cartman racconta la storia di una creatura che vive sulla montagna e uccide chiunque osi avventurarsi nel suo habitat, poiché ama il sapore del sangue e aggiungere pezzi al suo corpo deformato. Invece della mano sinistra ha un pezzo di sedano e manca una delle sue gambe, che è stata sostituita da Patrick Duffy. Cartman afferma anche che intreccia cestini di vimini per hobby.

I ragazzi non credono alla storia di Cartman, quindi quest'ultimo decide di travestirsi come la creatura la mattina seguente per spaventarli. Il suo piano gli si ritorce contro, quando i ragazzi dicono a Jimbo e Ned che Cartman è scomparso. Jimbo e Ned si rendono conto che potrebbero diventare famosi per aver sparato alla creatura, e inseguono Cartman ad armi spianate, fino a quando quest'ultimo non rivela di non essere la creatura, lasciando Ned e Jimbo delusi.

A quote più basse, alcuni abitanti stanno organizzando una missione di ricerca e salvataggio per la squadra di caccia (ancora inconsapevole che la montagna è un vulcano che sta per eruttare), mentre altri residenti di South Park scavano una trincea, guidati da Randy, per deviare la lava lontano dalla città. Improvvisamente, la montagna esplode e il gruppo di caccia cerca di fuggire, ma si ritrova intrappolato dall'altro lato della trincea.

La vera creatura del racconto di Cartman appare e, intrecciando un cestino di vimini, riesce a portare in salvo la squadra di caccia. La lava attraversa la trincea e, a causa di un errore di calcolo di Randy, distrugge la città di Denver. Stan uccide la creatura per dimostrare che anche lui può uccidere qualcosa e rendere quindi lo zio Jimbo orgoglioso di lui. Sfortunatamente, Jimbo non è colpito, dicendogli che alcune cose vanno uccise mentre altre no. Stan non capisce questo modo di ragionare dello zio, in quanto in precedenza si era dimostrato disposto ad uccidere animali anche in via di estinzione.

I ragazzi decidono quindi che la caccia fa schifo e se ne vanno a guardare i cartoni animati. 

La morte di Kenny Modifica

In questo episodio, Kenny viene schiacciato da un enorme masso espulso dal vulcano.

Kyle pronuncia la solita frase "Oh mio dio, hanno ammazzato Kenny!", ma Kenny appare da dietro il masso dicendo di stare bene, solo per vedere il suo braccio prendere fuoco e il masso rotolare verso di lui. Viene poi visto vivo dopo che la lava attraversa la trincea, ma viene ucciso da un colpo di pistola che viene lasciata cadere a terra da Ned. La frase "Brutti bastardi!" non viene pronunciata in questo episodio.